In Lombardia 22.264 positivi a Coronavirus, 1.550 a Milano città

Asa

Milano, 20 mar. (askanews) - Sono arrivati a quota 22.264 i positivi al Coronavirus in Lombardia, 2.380 in più rispetto a ieri. Lo ha detto l'assessore al Welfare, Giulio Gallera, osservando che si tratta dello "stesso ordine di grandezza" della notevole crescita di ieri. Il dato invece delle persone ricoverate è di 7.735, 348 in più rispetto a ieri. I pazienti in terapia intensiva sono 1.050, 44 in più delle 24 ore precedenti, mentre i decessi sono arrivati a quota 2.549. Le persone dimesse sono 4.235, "non ancora negative, ma in isolamento domiciliare".

La provincia più colpita è ancora Bergamo con 5.554 casi, 509 in più di ieri. La crescita "si sta stabilizzando a Cremona, è sempre più bassa nel Lodigiano, si sta invece sviluppando in Brianza" ha aggiunto Gallera. Quanto a Milano i casi sono 3.804, con una "crescita inferiore a ieri", dei quali 1.550 in città. "Speriamo che già da lunedi si possa notare un rallentamento, frutto di un comportamento molto più virtuoso rispetto al folle weekend dell'8 marzo durante il quale i parchi erano affollati" ha concluso l'assessore nel suo videocollegamento quotidiano.