Lombardia: 3mln per manutenzione terrazzamenti e muretti a secco

Lzp

Milano, 16 giu. (askanews) - La Giunta regionale della Lombardia ha approvato i criteri e le modalit del contributo per la manutenzione straordinaria e il recupero dei terrazzamenti e dei muretti a secco. Saranno stanziati 3 milioni di euro a fondo perduto, disponibili gi dal 2020, con un contributo fino al 50% della spesa dell'intervento ritenuta ammissibile. Il bando sar pubblicato entro 30 giorni e la parte operativa sar affidata alle comunit montane lombarde.

"Stiamo parlando - ha spiegato l'assessore alla Montagna, Enti Locali e Piccoli Comuni, Massimo Sertori - di un'arte rurale che si sviluppata in altri tempi grazie al lavoro e al sacrificio dei nostri antenati che, con la costruzione di manufatti davvero 'arditi', hanno reso coltivabili superfici impervie come quelle valtellinesi, portando delle caratteristiche uniche al paesaggio e uno spettacolo per gli occhi. Abbiamo ritenuto importante aiutare concretamente questo tipo di attivit che svolge una funzione importante sia per i prodotti che genera, sia per la manutenzione del territorio".

"I muretti a secco - ha aggiunto Rolfi - sono stati riconosciuti come patrimonio immateriale dell'umanit dall'Unesco. Vogliamo valorizzare queste opere che consentono di fare agricoltura in zone difficili, dove l'attivit agricola da considerarsi eroica. Senza questi interventi non avremmo l'olivicoltura sui laghi, i vigneti in Valtellina e Valcamonica, gli agrumi in Alto Garda. L'agricoltura identit e rappresenta una parte rilevante della storia della Lombardia".

Beneficeranno della misura i proprietari, conduttori o possessori delle superfici oggetto di intervento; le imprese agricole, singole o associate e gli Enti di diritto pubblico (quali Comuni, Enti Gestori di Parchi e Riserve Naturali).