Lombardia, 60mila euro per sponde Naviglio Grande

Gci

Roma, 13 ott. (askanews) - Uno stanziamento di 60.000 euro per finanziare interventi di riqualificazione delle sponde del Naviglio Grande. Lo prevede una delibera approvata dalla Giunta regionale su proposta dell'assessore alle Infrastrutture, Trasporti e Mobilita' sostenibile, Claudia Maria Terzi.

"Si tratta di risorse - ha spiegato Terzi - necessarie per intervenire su una situazione specifica che riguarda un tratto del Naviglio Grande. Il nostro obiettivo e' continuare a garantire sicurezza, decoro e fruibilita' dei Navigli lombardi".

"Regione Lombardia - ha aggiunto - prosegue negli investimenti per la riqualificazione dei Navigli, tra sistemazione delle sponde, recupero delle conche, progettualita' e opere connesse alla valorizzazione di un simbolo della Lombardia. I Navigli costituiscono un'opportunita' di sviluppo anche dal punto di vista turistico e imprenditoriale".

Il finanziamento, che permettera' di riqualificare un tratto di Naviglio nel comune di Robecchetto con Induno, Citta' Metropolitana di Milano, si inserisce nel contesto della convenzione tra Regione Lombardia e Consorzio di Bonifica Est Ticino Villoresi per attivita' da svolgersi su parti del reticolo idrico principale e per la fruizione delle vie navigabili del sistema dei Navigli milanesi. La convenzione prevede il finanziamento di una serie di interventi e misure per favorire la navigabilita' e la fruibilita' collettiva del sistema dei Navigli.