Lombardia, 7,8 mln per 40 interventi su Lario e laghi minori

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 17 set. (askanews) - Regione Lombardia ha cofinanziato 40 interventi infrastrutturali sul bacino lacuale del Lario e dei laghi minori stanziando 4.393.250 euro su un totale di 7.803.000 euro, mentre la restante quota di finanziamento è a carico dell'Autorità di bacino del Lario e dei laghi minori e dei Comuni proponenti. Di questi 40 interventi finanziati dal 2018 a oggi, 18 interventi sono stati completati, 4 interventi sono in corso di realizzazione, per 5 opere sono in corso le procedure di appalto e per i rimanenti 13 è in corso di definizione l'iter progettuale.

Oggi l'assessore regionale a Infrastrutture, Trasporti e Mobilità sostenibile e il presidente dell'Autorità di bacino del Lario e dei laghi minori hanno effettuato dei sopralluoghi sulle due sponde del Lario: a Malgrate (LC) per visionare la nuova passeggiata a lago i cui lavori sono recentemente terminati, e a Lezzeno (CO) per visionare la spiaggia Rivabella e il pontile della navigazione pubblica di linea, aree che saranno a breve oggetto di opere di riqualificazione e manutenzione straordinaria.

"Implementare i servizi per i residenti e i turisti - ha commentato l'assessore - è importante per rendere il territorio sempre più attrattivo l'attrattività dei nostri laghi e a implementare i servizi e le possibilità offerte a residenti e turisti. Proseguiremo con gli investimenti anche nei prossimi anni. Inoltre, l'attenzione di Regione Lombardia si è rivolta anche agli operatori economici che hanno subito chiusure negli ultimi 2 anni a causa dell'emergenza epidemiologica: recentemente, nell'ambito della legge regionale di assestamento di bilancio, è stata estesa al 2021 la riduzione del 30% dei canoni di concessione demaniale a favore di specifiche categorie di concessionari quali bar, ristoranti, alberghi, campeggi e cantieri nautici".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli