Lombardia: aperte candidature premio per progetti Csr

Lzp
·1 minuto per la lettura

Milano, 17 nov. (askanews) - "Regione Lombardia è da anni attenta alla promozione della responsabilità sociale delle imprese in quanto è considerata fattore strategico di competitività e di sostegno alle forme di welfare aziendale". Così il governatore, Attilio Fontana, commentando il premio "L'impresa oltre l'impresa" indetto da Regione Lombardia in collaborazione con Il Sole 24 Ore. L'iniziativa si pone tra le azioni che la Regione sta attivando in tema di responsabilità sociale d'impresa. La presentazione delle domande sarà consentita dal 18 novembre fino al 6 dicembre 2020. Scopo dell'iniziativa è quello di raccogliere e premiare i 20 modelli di eccellenza di responsabilità sociale (CSR) delle imprese lombarde che, con la crisi dell'epidemia da Covid-19, abbiano messo in campo azioni innovative a favore della comunità, dei clienti-fornitori e del territorio di riferimento. Fine ultimo è quello di attivare un meccanismo virtuoso di promozione delle buone pratiche riproducibili da altre imprese. "Anche in questo difficile anno, segnato dall'epidemia da Covid-19 e da una crisi economica senza precedenti, non potevamo evitare di rilanciare e valorizzare - commenta Alessandro Mattinzoli, assessore allo Sviluppo economico di Regione Lombardia - le aziende che agiscono in modo responsabile con innovazione capacità e senso di responsabilità. In questo contesto storico l'aspetto distintivo di questo premio è la valorizzazione di azioni innovative e sociali, a beneficio della comunità di riferimento". Le imprese che aderiranno all'iniziativa dovranno raccontare le azioni e i comportamenti messi in atto a partire dal 31 gennaio 2020 (data di inizio dello stato di emergenza nazionale) che verranno valutati da un Comitato scientifico. I componenti del Comitato, di cui è coordinatore Mattia Losi (sviluppo strategico Gruppo 24 Ore) sono: Daniele Bellasio, Maurizio Dallocchio, Rossella Sobrero, Cristiana Rogate, Tiziana dell'Orto, Maria Grazia Andali.