Lombardia, Beccalossi: gazzarra al Pirellone è inaccettabile

Red
·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 26 gen. (askanews) - "Non si accettano lezioni di democrazia da chi ha fino oggi sostenuto il presidente Conte, che per un anno più che governare ha regnato come un monarca assoluto, con i suoi Dpcm annunciati nel cuore della notte e il Parlamento trasformato in un mercato per senatori". Lo ha detto Viviana Beccalossi, presidente del Gruppo Misto in consiglio regionale, commentando le proteste delle opposizioni oggi in aula al Pirellone.

"E' per questo che l'indegna gazzarra scatenata oggi dalle opposizioni in Consiglio Regionale contro il presidente Fontana è doppiamente inaccettabile", ha aggiunto l'ex assessore regionale. "Quella di oggi - ha concluso Beccalossi- oltre a essere una delle pagine più brutte viste dal vecchio Pirellone, è anche stata la plastica testimonianza di una scorrettezza senza pari. Il presidente Fontana si è presentato in aula rispondendo a un invito di Pd e 5Stelle, che evidentemente avevano già organizzato tutto il loro spettacolo, senza minimamente essere interessanti a entrare nel merito del dibattito".