Lombardia, Bocci(Pd) eletta presidente della commissione carceri

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 16 nov. (askanews) - Paola Bocci, consigliere regionale del Pd in Lombardia, è stata eletta a larga maggioranza questo pomeriggio presidente della Commissione speciale del Pirellone sulla situazione carceraria, dopo le dimissioni della collega dem Antonella Forattini, ora parlamentare. "Quello che mi appresto a iniziare è un incarico importante per le implicanze che comporta e che riguardano la tutela dei diritti delle persone private della libertà e dei lavoratori e delle lavoratrici delle strutture di detenzione" ha dichiarato Bocci.

"Ringrazio i consiglieri commissari - ha aggiunto - della fiducia e chi mi ha preceduta alla guida di questa Commissione, i colleghi Gian Antonio Girelli e Antonella Forattini, e darò seguito al loro impegno di questi anni anche continuando la loro attività di sopralluogo nelle carceri lombarde. Inoltre, vorrei dare l'evidenza e il valore che merita a quanto prodotto dalla Commissione nell'ultimo anno e mezzo: una corposa indagine conoscitiva sulla salute mentale che ha affrontato il tema della gestione e della cura del disagio psichico nelle case circondariali".

Per Bocci si tratta di "uno strumento importante per elaborare soluzioni che possano dare concrete risposte alle criticità degli istituti carcerari dove è crescente la presenza di detenuti con problemi psicologici e psichiatrici ed è preoccupante l'aumento di suicidi, atti di autolesionismo e depressione. La relazione sarà presentata in Aula ai primi di dicembre, prima del bilancio, e potrà essere uno stimolo a individuare strumenti anche finanziari per intervenire in modo concreto. Vorrei, inoltre, che questo importante e approfondito lavoro avesse la possibilità di essere oggetto di riflessione attraverso momenti pubblici di confronto aperti a chi opera nel settore o si occupa dei diritti dei detenuti e della situazione del personale carcerario".