Lombardia, Bussolati (Pd): Trenord lasci abbonamenti solo treno

Lme

Milano, 1 ago. (askanews) - "L'unica compensazione utile è lasciare in vita biglietti e abbonamenti solo treno che la Regione ha deciso unilateralmente di togliere. Da una nostra stima Trenord si appresta a incassare tra gli otto e i dieci milioni di euro in più grazie a questi aumenti a fronte di un servizio che non è migliorato in qualità ed è diminuito in quantità, perché da mesi sono state tolte il 5% delle corse per sostituirle con bus. È evidente che gli aumenti voluti dalla Regione sono ingiustificati". Lo ha dichiarato il consigliere regionale del Pd Pietro Bussolati in risposta alle ultime dichiarazioni dell'assessore regionale Claudia Terzi sulla tariffa integrata estesa al servizio ferroviario regionale nei territori della città metropolitana di Milano e della provincia di Monza e Brianza.