In Lombardia i Carabinieri hanno fermato un 47enne per maltrattamenti e violenze sulla donna

·1 minuto per la lettura
Manette ad un uomo violento del Lodigiano
Manette ad un uomo violento del Lodigiano

Orrore in Lombardia, dove un uomo morde la compagna a braccia e gambe e le spacca un dente: un 47enne di Lodi è stato arrestato dai Carabinieri per maltrattamenti e violenze sulla donna. I media spiegano che i militari sono intervenuti qualche giorno fa dopo l’ennesima segnalazione sul fatto che in quell’appartamento era in atto un pestaggio.

Morde la compagna a braccia e gambe: l’arrivo dei carabinieri e i soccorsi alla vittima

Per questo motivo hanno fermato ed arrestato l’offender ed allertato i soccorsi per la povera vittima, pare ridotta davvero malissimo e bisognosa di cure mediche immediate. L’arresto è stato consentito dal fatto che il 47enne è stato praticamente colto in flagranza, in caso contrario si sarebbe potuto procedere solo a querela di parte e dietro input della magistratura.

Maltrattamenti e lesioni volontarie: 47enne morde la compagna a braccia e gambe

Il 47enne è stato fermato per maltrattamenti in famiglia e lesioni. E a verbale mutuato da referto medico ci sarebbero particolari davvero raccapriccianti in ordine a brutalità e grado di violenza di quel pestaggio domestico: l’uomo avrebbe morso la donna alle braccia e alle gambe e le ha spaccato un dente.

La picchiava da quattro anni e alla fine morde la compagna a braccia e gambe: in casa c’era un chilo di droga

Dallo storico accluso agli atti è emerso che i due convivevano da sette anni e che i maltrattamenti sarebbero iniziati quattro anni fa. Dopo l’arresto i Carabinieri hanno perquisito l’appartamento ed hanno trovato oltre un chilo di marijuana.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli