Lombardia, Carretta(Azione): non dimenticare over 60 senza vaccino

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 7 giu. (askanews) - "Serve un'azione mirata, magari anche una lettera informativa nella cassetta di casa e serve fare tutto quel che è nelle possibilità di Regione Lombardia per far sì che la stragrande maggioranza degli over 60 sia vaccinata con doppia dose entro settembre". Queste le parole scritte dal Consigliere regionale lombardo Niccolò Carretta (Azione) che accompagnano una lettera formale destinata alla vice presidente della Regione, Letizia Moratti.

"Ho chiesto all'Assessorato al Welfare quali siano le azioni che intende intraprendere, oltre agli AstraDays che purtroppo non hanno sortito l'effetto sperato, per raggiungere gli over 60 che ancora sono sprovvisti di appuntamento e quindi di prima dose. Non si può che essere felici per i numeri raggiunti fin ora e per l'apertura delle prenotazioni a tutte le fasce d'età - ha osservato in una nota Carretta - ma è fondamentale monitorare quelle più deboli e riservare loro un trattamento dedicato, attento e deciso".

"Non sappiamo ancora se sarà necessaria una terza dose in autunno e avere, a settembre, migliaia di over 60 non coperti non ci può far stare tranquilli. Onestamente, lo dico con rispetto e con la volontà di aiutare, credo che gli sforzi di Regione Lombardia su questo fronte non siano affatto sufficienti e per questo ho deciso di scrivere direttamente all'assessore Moratti" ha concluso.