Lombardia, Cattaneo: destinate risorse per ex discarica Montebuono

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 8 giu. (askanews) - "Regione Lombardia ha destinato consistenti risorse pubbliche per l'area della ex discarica di Montebuono a Vizzolo Predabissi (Mi)". Lo ha sottolineato l'assessore all'Ambiente di Regione Lombardia, Raffaele Cattaneo, intervendo in Consiglio regionale per rispondere a una interrogazione in merito al recupero e destinazione finale dell'area della ex discarica di Montebuono a Vizzolo Predabissi.

"Il finanziamento per la messa in sicurezza di questa area - ha aggiunto l'assessore - ha preso avvio dalla necessità di garantire con risorse pubbliche le attività di post-gestione della discarica cessata. In quanto, a causa dell'incuria del gestore obbligato, la discarica si trovava in stato di abbandono con gravi criticità ambientali e sanitarie riscontrate da Città Metropolitana e Arpa Lombardia. In particolare, era presente la fuoriuscita di percolato dal corpo rifiuti con conseguente sversamento dello stesso nel fiume Lambro e sul suolo e con contaminazione delle acque sotterranee".

La gestione emergenziale, ha evidenziato Cattaneo, "ha garantito l'estrazione e lo smaltimento del percolato presso impianti autorizzati, per un totale di 53.000 metri cubi rimossi in 4 anni. Inoltre, Cem Ambiente ha proceduto alla realizzazione di nuovo impianto di estrazione, con oltre 5.000.000 di metri cubi di biogas convogliato in torcia per la combustione".

Regione Lombardia - ha evidenziato Cattaneo - "non ha competenza amministrativa in merito alla definizione degli interventi di chiusura della discarica che, infatti, devono essere autorizzati dalla Città Metropolitana di Milano. Né compete a Regione individuare il destino finale dell'area, considerate le competenze in materia di pianificazione urbanistica dell'amministrazione comunale per la gestione del proprio territorio".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli