Lombardia, Cattaneo: sviluppo sostenibile driver per il futuro

red-fcz
·1 minuto per la lettura

Milano, 17 nov. (askanews) - Lo sviluppo sostenibile "è un driver fondamentale per il futuro". Lo evidenzia l'assessore all'Ambiente della Regione Lombardia, Raffaele Cattaneo, in vista del primo Forum regionale dedicato allo sviluppo sostenibile in programma a Milano dal 19 al 21 novembre. Una tre giorni di eventi plenari istituzionali, eventi tematici che serviranno a presentare l'azione regionale per sviluppo sostenibile all'interno di una visione globale e ad avviare un confronto sulla strategia di Palazzo Lombardia. "Lo sviluppo sostenibile va scelto, non accade per inerzia", osserva Cattaneo. "Il Forum vuole essere un momento di riflessione e proposta per il futuro, in una situazione in cui la pandemia ha messo in evidenza l'esigenza ancor più rafforzata di garantire un equilibrio stabile tra uomo e ambiente e tra uomo e natura, e dall'altro ha determinato una situazione di incertezza economica che richiede una capacità di rilancio e di ripresa immediata. Una ripresa che sarà tanto più solida quanto più sostenibile", aggiunge l'assessore lombardo. "Il tema dello Sviluppo Sostenibile deve essere al centro della nostra riflessione e del nostro agire - conclude Cattaneo- specialmente oggi dove la ripresa dalla pandemia impone un cambiamento e l'adozione di un nuovo paradigma nelle nostre scelte. Con l'approvazione dell'Agenda 2030 delle Nazioni Unite, gli obiettivi di sviluppo sostenibile sono diventati un riferimento universale nella definizione di politiche in campo economico, sociale e ambientale. Lo sviluppo sostenibile si pone come una sfida alla capacità di governare una transizione equa verso modelli di crescita più sostenibile e diffusa, sfruttando appieno le prospettive dal Green Deal promosso dalla Commissione Europea".