Lombardia: De Corato, 'in bilancio 10 mln per bando telecamere sicurezza in 38 aree boschive'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Milano, 27 lug.(Adnkronos) – "Oggi, in Consiglio regionale, nel bilancio di assestamento sono stati stanziati 10 milioni per lo scorrimento della graduatoria del bando telecamere per la sicurezza dei parchi. Questo stanziamento si somma a quello di 3,5 milioni di euro previsto lo scorso marzo dalla Giunta per l’acquisto di fototrappole e telecamere per la videosorveglianza nei parchi e nelle aree protette col quale erano stati finanziati 53 progetti di Comuni singoli, Unioni di Comuni, enti gestori di aree protette (parchi naturali, parchi regionali, riserve naturali e monumenti naturali) dotati di un corpo o servizio di polizia locale, con operatori in organico con contratto a tempo indeterminato". Lo afferma l'assessore alla Sicurezza della Regione Lombardia, Riccardo De Corato.

"Con questo nuovo stanziamento -spiega De Corato- sarà possibile andare incontro alle esigenze di altri enti che hanno partecipato al bando. Il controllo nei parchi lombardi, in particolar modo quelli in cui si concentrano problematiche come quella dello spaccio, è fondamentale: con questo bando pubblicato in tempi molto brevi dopo aver raccolto le istanze dei territori, vogliamo consentire agli enti vincitori l’acquisto di telecamere, fototrappole o sistemi di videosorveglianza che siano, decisamente importanti ed utili sia dal punto di vista preventivo sia da quello dell’identificazione dei delinquenti. Strumenti fondamentali nelle 38 aree boschive lombarde in mano a spacciatori nordafricani, dal Parco delle Groane, al parco Nord, a quello del Rugareto".

Inoltre, "abbiamo accolto l’ordine del giorno col quale andiamo a coprire, finanziandola, tutta la graduatoria delle associazioni combattentistiche lombarde". In questo modo, conclude De Corato, "Regione Lombardia dimostra la sua vicinanza e la sua gratitudine a tutte le associazioni attive sul territorio per il loro costante impegno".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli