Lombardia: De Corato, 'oltre 46 mln per spese sanitarie causate da incidenti stradali'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Milano, 20 mag. (Adnkronos) – "Gli incidenti stradali costituiscono una voce non trascurabile nel bilancio delle spese sanitarie, somme che potrebbero e dovrebbero essere ridotte sensibilmente. Il costo a carico di Regione Lombardia è stato di oltre 46 milioni di euro nel 2019". Lo ha detto l'assessore alla Sicurezza, Immigrazione e Polizia locale di Regione Lombardia, Riccardo De Corato, intervenendo al webinar online su 'Incidenti stradali in Lombardia: i costi sanitari'. Appuntamento curato da Regione Lombardia e PoliS Lombardia.

"Se il numero di incidenti diminuisce -ha aggiunto De Corato- anche le spese per le cure potranno calare. La cooperazione può essere il fattore vincente nel trovare le giuste soluzioni per i problemi di sicurezza stradale che ancora gravano sulla rete stradale lombarda. Gli obiettivi di riduzione dell'incidentalità stradale a livello internazionale sono ambiziosi e prevedono, entro il 2030, il dimezzamento delle vittime e quello dei feriti gravi rispetto ai dati 2020". "Per la Lombardia, significa dover ridurre i decessi di circa 200 unità e i feriti di alcune migliaia. È evidente che non sarà possibile raggiungere un risultato così importante se non ci sarà un'ampia cooperazione tra tutti i soggetti coinvolti nel processo di miglioramento della sicurezza stradale.

Il mio augurio -ha concluso- è dunque che le diverse realtà operanti nel contrasto dell'incidentalità stradale possano cooperare sempre di più tra loro e raggiungere insieme questi obiettivi".