Lombardia, domani al via vaccini over 80, 50% hanno già aderito

Red
·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 17 feb. (askanews) - Sono stati inviati i primi 11.000 sms con gli appuntamenti per la somministrazione del vaccino anti-Covid agli over 80. Le vaccinazioni prenderanno il via domani, 18 febbraio, in 74 centri vaccinali che, per questa fase, sono situati quasi tutti all'interno delle Asst delle 8 Ats lombarde.

A Milano grazie alla collaborazione dell'Esercito, l'Asst Santi Paolo e Carlo potrà avvalersi dell'ospedale militare di Baggio. Sono in corso di definizione anche le strutture in cui potranno somministrare i vaccini i medici di medicina generale che hanno aderito alla campagna.

I primi sms riguardano gli appuntamenti per domani, venerdì e sabato, in serata partiranno anche quelli per la giornata di domenica. Gli slot sono stati fissati sulla base dei vaccini disponibili questa settimana, per questa categoria, in tutto 15.000.

Nei prossimi giorni saranno inviate le prenotazioni per gli altri 50 mila vaccini che dovrebbero essere consegnati dalla struttura Commissariale entro la fine del mese.

Considerato il breve preavviso e la necessità di partire immediatamente con le somministrazioni, per gli appuntamenti di domani l'sms è seguito da una telefonata degli operatori del call center regionale (800894545) che accerta la disponibilità del cittadino a presentarsi all'appuntamento.

Qualora questi sia impossibilitato (per esempio per la concomitanza di un'altra visita precedentemente fissata o per altri importanti motivi), sarà inviato un sms successivo con l'indicazione di un nuovo appuntamento.

Intanto aumenta il numero delle adesioni sul portale vaccinazionicovid.servizirl.it

Alle 14, con 349.887 click, si è raggiunto quasi il 50 per cento dei 726.000 over 80