Lombardia Film Commission, Sostegni dieci ore davanti ai pm

webinfo@adnkronos.com

Ha parlato per dieci ore davanti agli inquirenti Luca Sostegni, indagato insieme a tre commercialisti vicini alla Lega nell’inchiesta della procura di Milano che ruota attorno alla compravendita di un capannone a Cormano, nel Milanese, da parte della Lombardia Film Commission, fondazione no-profit i cui soci sono Regione Lombardia e Comune di Milano. Sostegni è coinvolto nella vicenda in quanto liquidatore della Paloschi, società che ha venduto il capannone di Cormano all’immobiliare Andromeda prima che questa lo rivendesse alla Lfc alzandone il prezzo da 400mila a 800mila euro. Secondo la procura, la cifra sarebbe stata ‘gonfiata’ appositamente per permettere alle persone coinvolte nell’operazione di beneficiarne economicamente. 

Oggi Sostegni - descritto come molto provato ma lucido - dal carcere di San Vittore dove si trova da due settimane ha risposto alle domande dell’aggiunto Eugenio Fusco, che indaga sul caso insieme al pm Stefano Civardi, alla presenza del suo difensore Giuseppe Alessandro Pennisi. L’interrogatorio ha scandagliato nel dettaglio la sua vita privata per chiarire la storia e la natura dei suoi rapporti con i tre commercialisti (Alberto Di Rubba, Andrea Manzoni e Michele Scillieri) e ha ricostruito nel dettaglio tutti i passaggi della compravendita dell’immobile.  

Si è parlato anche delle possibili implicazioni della Lega nella vicenda e sono stati fatti i nomi dei vertici del Carroccio: su questo punto sono emersi aspetti da approfondire nei prossimi interrogatori a cui sarà sottoposto Sostegni, in particolare per capire se i livelli più alti del partito fossero o meno a conoscenza dell’operazione e dei risvolti illeciti ipotizzati dalla procura. Tra gli aspetti da affrontare prossimamente anche le altre operazioni che hanno visto Sostegni agire al fianco di Di Rubba, Manzoni e Scillieri. 

Il nostro obiettivo è quello di creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano interagire tra loro sulla base di interessi e passioni comuni. Per migliorare l’esperienza della nostra community abbiamo sospeso temporaneamente i commenti agli articoli.