Lombardia, firmata intesa su progetto di masterplan Malpensa 2035

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 6 giu. (askanews) - Il protocollo d'intesa del progetto di masterplan Malpensa 2035 è stato sottoscritto oggi dal presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, e dai rappresentanti delle altre parti interessate. Si tratta dello strumento di pianificazione strategica attraverso il quale, partendo da un'analisi dello stato di fatto dell'aeroporto, del traffico registrato, del contesto territoriale e ambientale, dei vincoli correlati all'attività aeronautica, vengono definiti i futuri scenari di sviluppo, i fabbisogni infrastrutturali necessari a rispondere alla crescita del traffico e l'assetto degli interventi previsti e le opere di mitigazione e compensazione ambientale.

Nel dettaglio, oltre alla realizzazione della Variante alla SS 341 (Lotto 1 Bretella di Gallarate) e del Collegamento ferroviario MXP T2 (linea RFI del Sempione), sono previste la Tangenziale di Arsago Seprio, di competenza della Provincia di Varese; la Tangenziale Ovest di Gallarate da Besnate (A8/A26) a Cardano al Campo (solo tratto in Cardano fino a via Papa Giovanni XXIII) di competenza della Provincia di Varese; la Circonvallazione alla SP 28, tratto da Via per Ferno alla zona industriale di Ferno; la Bretellina di Samarate da Via Olearo a Via Milano. Oltre alla riqualifica e al potenziamento di via Giusti in Somma Lombardo. E, per quanto riguarda gli interventi sovralocali, la Tangenziale di Somma Lombardo e la Variante alla SS 341 ( Lotto 2 Variante di Samarate).

"Credo sia stata trovata una sintesi positiva - ha affermato il presidente di Regione Lombardia -. Questo è il metodo di Regione Lombardia, che a mio avviso è prezioso nel raggiungere dei risultati: ascoltare, cercare di capire le ragioni di tutte le parti coinvolte, mettere a confronto le esigenze e poi fare sintesi. Quella di oggi rappresenta un risultato di cui siamo soddisfatti perché si propone di trovare un equilibrio tra lo sviluppo e la sostenibilità".

Hanno sottoscritto il protocollo anche gli assessori regionali all'Ambiente e Clima Raffaele Cattaneo, alle Infrastrutture, Trasporti e Mobilità sostenibile Claudia Terzi e al Territorio e Protezione civile Pietro Foroni, i nove otto sindaci del Cuv (Comuni del bacino aeroportuale: Casorate Sempione - presidente pro tempore de consorzio, Somma Lombardo, Arsago Seprio, Cardano al Campo, Ferno, Golasecca, Lonate Pozzolo, Samarate, Vizzola Ticino), il presidente di Provincia di Varese, il direttore centrale Programmazione Economica e Svuluppo Infrastrutture di Enac Claudio Eminente e l'ad di Sea Armando Brunini.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli