Lombardia, Fontana: chi viaggia per lavoro lo può fare

Lme

Milano, 8 mar. (askanews) - "Credo di poter dire, per tranquillizzare la gran parte dei nostri cittadini, che il lavoro è un discrimine per le persone e per le merci. Chi deve viaggiare per ragioni di lavoro lo può fare e anche la merce può viaggiare. Questo è il primo punto sul quale ieri c'è stata molta confusione, ma sul quale c'è stato anche un impegno del presidente Conte con il quale ho parlato a notte fonda e che mi ha ribadito che l'interpretazione giusta fosse proprio questa". Lo ha detto a Sky TG24 il presidente di Regione Lombardia Attilio Fontana.

"Ritengo inutile sprecare tempo ad acquistare cibo che poi magari va a male - ha aggiunto Fontana - perché la catena della distribuzione alimentare ha funzionato, funziona e funzionerà in maniera assolutamente e rigorosamente perfetta. Se qualcuno si sente più tranquillo lo può fare, però è una cosa inutile. I supermercati saranno sempre pieni e riforniti, non stiamo andando in guerra".