Lombardia, Fontana: trasporto extraurbano ridotto fino all'80%

Mlo

Milano, 13 mar. (askanews) - Ci sarà una riduzione "del trasporto extraurbano fino all'80%, del trasporto urbano fino al 50% e una rimodulazione dei picchi di utilizzo, cioè laddove esistono momenti affollati per evitarli". A dirlo in un punto stampa in diretta Facebook il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, che ha illustrato l'esito di un incontro con i sindaci lombardi con cui "abbiamo chiarito alcuni problemi sul trasporto pubblico locale e abbiamo comunicato le indicazioni della regione date alle agenzie da applicare sul territorio".

Nel merito, per evitare eccessivi affollamenti dei mezzi pubblici "abbiamo previsto un pullman bis che segue pullman principale e previsto più vagoni per i treni o un treno ulteriore. Quindi riduzione da un lato e aumento dall'altro nei momenti di maggiore necessità".