Lombardia: Fontana, 'turismo sicuro, green pass fondamentale'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Milano, 28 lug. (Adnkronos) – In Lombardia riparte la stagione turistica e il presidente Attilio Fontana, dal lago di Como, sottolinea che "dobbiamo superare la preoccupazione della pandemia e dimostrare ai turisti che in Italia si può venire in completa tranquillità". Il rilancio della Lombardia come brand turistico passa da super bonus per il settore turistico, green pass, digitalizzazione e incremento di reti virtuose.

"Il green pass è fondamentale – ha affermato Fontana – perché permette una sorta di tutela reciproca. Questo strumento rassicura sia chi arriva nel nostro paese sia noi che ci viviamo. Per rilanciare il nostro nome in tutto il mondo occorre fare sistema e puntare sulla digitalizzazione, per la quale sono state messe a disposizione somme importanti nel' Recovery Fund".

Regione Lombardia "pensava alla ripartenza già da maggio 2020, perciò siamo intervenuti con un imponente piano da 4 miliardi di euro e i risultati cominciano a vedersi. Oggi c'è grande ottimismo, ci siamo lasciati alle spalle la preoccupazione dei mesi scorsi. Se vogliamo raggiungere l'obiettivo, non dobbiamo fermarci". La pandemia ha fatto riscoprire il 'turismo di prossimità. "Un fenomeno che, grazie ai tanti servizi e alle strepitose risorse culturali, paesaggistiche, sportive ed enogastronomiche che la nostra regione è in grado di offrire, ha dato una grande boccata d'ossigeno al territorio".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli