Lombardia, Fontana a Ue: fondi da investire in settori strategici

Red-Mch

Milano, 2 ott. (askanews) - "Regione Lombardia ritiene fondamentale avere un rapporto collaborativo e proficuo con l'Europa per poter investire in settori strategici i fondi europei che la nostra Regione ha a disposizione per ogni programmazione". E' quanto hanno dichiarato il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, e il vicepresidente, Fabrizio Sala, a margine della giornata di lavori a Bruxelles.

"La Lombardia - hanno sottolineato - vuole dare risposte concrete ai cittadini per incrementare la competitività delle imprese lombarde con evidenti ricadute in termini di occupazione. Ricerca, innovazione e trasferimento tecnologico sono le nostre priorità e anche i nostri bandi sono finalizzati a realizzare progetti innovativi da parte delle imprese lombarde, per frenare la fuga dei cervelli all'estero e per facilitare l'ingresso di ricercatori specializzati nel mondo del lavoro".

Governatore Fontana e vicepresidente Sala hanno ricordato che la Regione "spende il 114% dei fondi europei a disposizione e vogliamo svolgere anche un ruolo attivo per l'erogazione di fondi diretti dall'Europa alle nostre imprese attraverso procedure più semplici per andare incontro alle esigenze delle aziende, il vero motore economico della nostra Regione e dell'Italia intera".