Lombardia: Formigoni, dopo Berlusconi attaccano me ma non cedo

Milano, 23 apr. (Adnkronos Salute) - "Nulla di nuovo sotto il sole. Prima si sono scagliati contro Berlusconi, adesso si scagliano contro Formigoni. Ma Formigoni non cede". Cosi' il presidente lombardo Roberto Formigoni ribadisce la sua volonta' di rimanere saldo al timone della Regione. "Formigoni non cede - incalza oggi a Milano, a margine di un incontro sulla sanita' - perche' non ha nulla da nascondere, come e' stato largamente dimostrato in questi giorni".

Per approfondire visitaAdnkronos
Ricerca

Le notizie del giorno