Lombardia, in giunta entrano Letizia Moratti e due leghisti

Red
·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 8 gen. (askanews) - Letizia Moratti è il nuovo vicepresidente e assessore al Welfare della Lombardia; con lei entrano nel governo regionale anche Alessandra Locatelli (della Lega) con una delega alla Famiglia e Guido Guidesi (anche lui della Lega) che avrà la responsabilità dello Sviluppo economico. Lasciano il governo regionale Silvia Piani (Lega), Martina Cambiaghi (Lega) e Giulio Gallera (Forza Italia).

A Stefano Bolognini viene data una delega tutta nuova allo Sviluppo Città metropolitana, giovani e comunicazione; Alessandro Mattinzoli passa a Casa e housing sociale. Fabrizio Sala perde la vicepresidenza ma conquista una delega rafforzata e diventa assessore a Istruzione, università, ricerca e innovazione. A Melania Rizzoli restano Formazione e lavoro.

Invariate le deleghe di Stefano Bruno Galli Autonomia e Cultura, Fabio Rolfi Agricoltura, Raffele Cattaneo Ambiente e Clima, Davide Carlo Caparini Bilancio e Finanza, Massimo Sertori Enti locali, Claudia Maria Terzi Infrastrutture, Trasporti e Mobilità sostenibile, Lara Magoni Turismo, Marketing territoriale e Moda, Riccardo De Corato Sicurezza, Pietro Foroni Territorio e Protezione civile. Sono stati nominati sottosegretari Antonio Rossi, Fabrizio Turba, Alan Rizzi e Marco Alparone.