Lombardia, Irap zero per insediamento aziende in aree dismesse

Mda

Milano, 17 dic. (askanews) - "L'azzeramento per tre anni dell'imposta regionale sulle attività produttive per tutte quelle aziende che decideranno di insediarsi in aree dismesse, o abbandonate, come prevede la recente legge regionale sulla rigenerazione urbana è un importantissimo passo per mantenere le attività produttive sul nostro territorio, un forte disincentivo alla delocalizzazione e coerente con l'obiettivo di consumo di suolo zero". Lo ha dichiarato in una nota Curzio Trezzani (Lega), Presidente della VII Commissione Cultura, ricerca e innovazione, sport e comunicazione del Consiglio regionale della Lombardia.

"Sono soddisfatto - ha proseguito Trezzani - dell'approvazione in Aula di questo emendamento, proposto dalla consigliera Scurati, che prosegue la linea di un ordine del giorno a mia firma del luglio scorso, nel quale si prevedeva un regime agevolato per le imprese che riqualificano aree industriali dismesse tramite interventi di riqualificazione urbanistica o bonifica. Tutto ciò dimostra ancora una volta come Regione Lombardia faccia la propria parte per combattere il fenomeno della delocalizzazione, con azioni serie e concrete per mantenere il lavoro sul nostro territorio, con chiari e ovvi benefici per tutti".