Lombardia, Lega: nessuna preclusione a discutere di Forza Nuova

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 19 ott. (askanews) - "Non c'è nessuna preclusione o volontà di non discutere" al Pirellone dello scioglimento di Forza Nuova da parte della maggioranza del Consiglio regionale lombardo. Lo ha sottolineato il capogruppo della Lega, Roberto Anelli, replicando a chi ha criticato la scelta di non affrontare il tema proposto oggi in aula dal Pd. "Le mozioni urgenti - ha detto Anelli - vengono discusse rapidamente al termine dei consiglio regionale, riteniamo invece che il documento presentato dal Pd meriti una trattazione più ampia, inserita all'ordine del giorno di una delle prossime sedute".

Sulla mozione presentata dal M5S, ha aggiunto Anelli, la posizione del Carroccio "è differente" perché il testo riguardava l'inchiesta giornalistica di Fanpage sulla destra milanese. "Non credo che il Consiglio Regionale della Lombardia possa e debba esprimersi sulle estrapolazioni televisive di un servizio giornalistico, del quale è nota solo una minima parte", ha concluso il capogruppo leghista.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli