Lombardia, M5s: sanità regionle ancora troppo lontana da nazionale

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 10 mag. (askanews) - "La sanità lombarda, come delineata anche a seguito dei rilievi ministeriali che hanno costretto la Giunta a modificare dopo pochi mesi il testo approvato a novembre, continua ad essere lontana dal modello nazionale". Lo ha scritto in una nota il consigliere regionale del Movimento Cinque Stelle, Marco Fumagalli, dopo la bocciatura da parte del Consiglio Regionale, delle pregiudiziali di costituzionalità sollevate nel corso del dibattito relativo al pdl "Prima legge di revisione normativa ordinamentale 2022".

A causa d questa perdurante difformità, ha aggiunto Fumagalli, "ho depositato due questioni pregiudiziali di costituzionalità, in merito agli aspetti relativi alle competenze in tema di accreditamento e relativamente all'attività svolta all'interno delle case della comunità. Rispetto ai rilievi ministeriali, che consigliavano alla Regione di accentrare in una sola struttura regionale le attività di accreditamento e contrattualizzazione, si è deciso di affidare alla Regione la funzione di accreditamento, previa istruttoria della Ats, mantenendo in capo alle stesse le attività di contrattualizzazione. Questo ha generato una confusione di ruoli e risulta in contrasto con i principi di garanzia stabiliti dalla normativa sul procedimento amministrativo".

"All'interno delle case della comunità sono ammesse le riunioni di Mmg e Pls in associazione e cooperativa; ciò comporta, tuttavia, una violazione della libertà d'impresa nella misura in cui non consente alle altre professioni sanitarie e agli assistenti sociali di svolgere la loro attività tramite le altre forme societarie. Non si capisce perché la Regione, che ha già difficoltà a calare nel modello nazionale le sue peculiarità, debba anche invadere la competenza esclusiva statale in tema di esercizio dell'attività professionale e imprenditoriale" ha concluso l'eponente pentastellato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli