Lombardia: Majorino, 'Pd spaccato per sostenere Moratti ipotesi raccapricciante'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Milano, 3 nov. (Adnkronos) – "Appena sbarcato a Milano leggo i giornali che sono pieni di ipotesi raccapriccianti su di un Pd spaccato per sostenere Letizia Moratti. Ora, detto che son convinto che queste voci presto si scioglieranno come neve al sole, la dico chiara chiara, nero su bianco: se prevalesse un'idea simile dovremmo costruire una lista e una candidatura alternativa, costi quel che costi". Lo scrive su Facebook l'europarlamentare dem Pierfrancesco Majorino, ex assessore alle Politiche sociali, Salute e Diritti del Comune di Milano, rientrato stamani da New York dov'era impegnato all'Onu.

"Non scherziamo dunque – aggiunge Majorino- invece di perdere tempo dietro a una follia del genere si deve lanciare la nostra proposta per la Lombardia e farlo molto rapidamente. Dialogando con tutti per un campo il più ampio possibile, con molta radicalità sulle cose da fare (dalla ricostruzione della sanità pubblica al sostegno alle imprese in difficoltà, dalla fine del negazionismo climatico lombardo al ribaltamento di Aler) e scegliendo in poche settimane la persona più adatta a guidarci".