Lombardia, Maran: primarie doverose, non sprechiamo occasione

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 16 nov. (askanews) - "Lo diciamo dall'inizio e non smetteremo di farlo: chiunque voglia candidarsi presidente di Regione Lombardia deve passare dal coinvolgimento delle persone, dalla loro mobilitazione, dall'apertura a tutte le energie di chi vuole il cambiamento". Lo ha ribadito l'assessore dem alla Casa del Comune di Milano, Pierfrancesco Maran, in relazione all'ipotesi di primarie del centrosinistra per la scelta del candidato alle regionali del 2023, alle quali parteciperebbe.

"Questa sera a Pavia sarà con noi Giuliano Pisapia per la sesta tappa di #Cominciamodacapo. Con Giuliano abbiamo aperto questo percorso a inizio ottobre partendo dalla nostra Milano, per chiedere al popolo del centrosinistra di non sprecare l'occasione di realizzare questa grande impresa e cambiare la Lombardia dopo così tanti anni" ha aggiunto a proposito del suo appuntamento elettorale di stasera.

"Proprio partendo dal percorso delle primarie Pisapia è diventato sindaco, dando il via a una grande stagione di vittorie del centrosinistra in tantissimi comuni della Lombardia ormai undici anni fa. Mancano 88 giorni al voto, impegniamoci per battere Fontana e Moratti" ha concluso Maran.