**Lombardia: Mirabelli, 'sostegno Pd a Moratti non sta nè in cielo nè in terra'**

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 7 nov. (Adnkronos) – Il Pd lombardo ha fatto ieri l’Assemblea regionale e ci siamo detti che la proposta di sostenere Letizia Moratti non sta né in cielo né in terra. Letizia Moratti è una donna di centrodestra, lo è stata da sindaco di Milano, lo è stata da vicepresidente della Lombardia, lo è stata ancora prima da presidente della Rai, lo è stata nella recente campagna elettorale, dove non ha certo sostenuto altre forze politiche. È impossibile, quindi, per noi sostenere Letizia Moratti". Lo ha affermato FFranco Mirabelli, vicecapogruppo del Pd al Senato, ai microfoni di 7Gold.

"Si cerca di buttare nel nostro campo -ha aggiunto- un problema che non è del centrosinistra: in Lombardia, quando andremo a votare, probabilmente ci saranno due candidati di centrodestra uno contro l’altro, il presidente e la vicepresidente di questa Giunta e pensare che questo possa essere per noi un problema è sbagliato. Per il centrosinistra questa situazione è un’opportunità. Il problema può esserci per il centrodestra. Oppure sarà un problema di Calenda e Renzi che dovranno spiegare come mai rompono il fronte dell’opposizione in Lombardia e, improvvisamente, sostengono chi hanno avversato fino a pochi giorni fa. A noi questa situazione consegna il compito di riunire le opposizioni e mettere in campo una proposta alternativa all’attuale governo della Regione, sapendo che la Moratti spacca il centrodestra".