Lombardia, Moratti: da centrodestra molte offerte, non interessata

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 18 nov. (askanews) - "Dal centrodestra mi hanno offerto diverse cariche, ma non mi interessano. Ho scelto con coraggio di essere al servizio della mia regione, come feci quando da tecnica mi hanno chiamato per gestire il piano vaccini. Per questo ho scelto di lasciare una poltrona, di non accettare altri incarichi e mettermi a disposizione di miei cittadini". Lo ha detto la candidata del terzo polo alle regionali del 2023 in Lombardia, Letizia Moratti, a Otto e mezzo su La7.

"Il centrodestra mi ha proposto diversi incarichi, tutti molto importanti. C'è stata un'ipotesi come ministro del governo Meloni ma non si è concretizzata. E anche incarichi in aziende partecipate importantissime", ha aggiunto.

"Ho preso le distanze dai primi provvedimenti del governo Meloni. E ho preso le distanze da quella politica che, anche in Regione Lombardia, sta ammiccando ai no vax, in una regione che è stata molto colpita dal Covid. La Sanità lombarda era messa molto male già prima del Covid, io ho contribuito a risanarla", ha concluso l'ex vicepresidente della Lombardia.