Lombardia: Napoli (Azione) a Pd, 'scelta riformista c'è già'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 12 nov. (Adnkronos) – "Ancora qualche giorno e avremo una schiera di esperti in 'lombardologia'. Si è fatto avanti Pierfrancesco Maran, esponente riformista, per alzare la bandiera dell’orgoglio Pd e ipotizzare una sua corsa solitaria contro Moratti e Fontana. Tutto chiaro? Nient’affatto. Il segretario regionale Vinicio Peluffo ha stoppato il collega di partito ricordandogli l’obbligo, sancito dalla direzione, di tenere primarie di coalizione. Osvaldo Napoli, della segreteria nazionale di Azione:

"Quale coalizione? Questo è un enigma. Il Pd non sa con chi farà la coalizione ma le primarie sono obbligate. Chiedo agli amici del Pd: ma perché tanti contorsionismi quando è già disponibile la candidatura di Letizia Moratti, spirito e ottime pratiche riformiste? Vale sempre l’invito di Calenda a sedersi a un tavolo e discutere, senza pregiudiziali e senza preconcetti, su come sconfiggere la destra che governa la Lombardia da quasi 30 anni".

"Questo è l’obiettivo, ma la strada per centrarlo è una sola: la candidatura limpida e autorevole di una personalità riformista, lontana dai populismi della destra e dei grillini. Nel campo largo con i Cinquestelle crescono troppe erbacce che soffocano lo spirito pragmatico e liberale caro alla maggioranza dei lombardi".