Lombardia, nuove risorse per anziani e disabili

Cam

Roma, 29 dic. (askanews) - La Giunta regionale lombarda ha approvato una delibera, su proposta dall'assessore alla Famiglia, Genitorialita' e Pari Opportunita', Silvia Piani, che incrementa la dotazione finanziaria disponibile per la misura di inclusione sociale a favore di anziani e disabili in stato di fragilita', deliberata lo scorso anno, e consolida un modello di welfare sociale avviato attraverso l'erogazione di voucher mensili nominativi. Lo rende noto un comunicato della regione.

Ai 6,5 milioni di euro precedentemente stanziati, quindi, va ad aggiungersi un milione a favore di anziani con reddito Isee pari o inferiore a 20.000 euro di eta' uguale o superiore a 65 anni, che vivono al proprio domicilio, e disabili di eta' pari o superiore ai 16 anni a forte rischio di esclusione sociale. Ai destinatari, in coerenza con le aree individuate nel progetto individuale, sara' assegnato un voucher nominativo di 4.800 euro.(Segue)