Lombardia: ok commissione ambiente a piano cave per la provincia di Mantova

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Milano, 19 mag. (Adnkronos) – Via libera a maggioranza in Commissione Ambiente della Regione Lombardia, presieduta da Riccardo Pase (Lega), con i voti favorevoli di Lega, Forza Italia e Partito democratico, astenuto il M5s, al piano cave per la provincia di Mantova (relatrice Francesca Ceruti, Lega). Il provvedimento, che ora è atteso all’approvazione definitiva in Consiglio regionale, individua i giacimenti sfruttabili, gli ambiti estrattivi, compresi quelli in aree protette, identifica i bacini territoriali di produzione e la riserva di materiali inerti da sfruttare esclusivamente per occorrenze di opere pubbliche. Il piano, inoltre, identifica anche le cave cessate da sottoporre a recupero ambientale.

Nel provvedimento i siti individuati riguardano, nel complesso, quelli di Medole, Cavriana, Goito, Marmirolo, Roverbella Sud e Roverbella Nord, Volta Mantovana, Canneto sull’Oglio, Casalromano, Gonzaga, Motteggiana, Serravalle a Po, Marcaria e San Martino dell’Argine. Per la relatrice Ceruti "la Commissione ha fatto un importante lavoro improntato sull'ascolto di tutte le parti interessate dal piano. Si è lavorato molto e in sinergia per consegnare al territorio uno strumento utile e credo che quello approvato sia un piano che risponde alle esigenze di tutti".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli