Lombardia, pd: continua in tutta la Regione campagna Bastatrenord

Mda

Milano, 31 ott. (askanews) - Due iniziative congiunte e un'unica campagna: mettere fine a un trasporto pubblico su rotaia che in Lombardia è disastroso. Da un lato il Pd regionale lombardo con il Gruppo consiliare dem che porta avanti lo slogan #BastaTrenord e la raccolta di firme (sia cartacea che su change.org all'indirizzo Bit.ly/bastatrenord), dall'altro i Giovani democratici che, stamattina, davanti al Pirellone, hanno manifestato tutto il loro disagio con la 'Trenord Horror Story 2 - L'Halloween dei pendolari'.

"In queste settimane il Pd regionale sta raccogliendo firme nelle stazioni per sollecitare un servizio ferroviario all'altezza delle esigenze dei pendolari - ha riassunto Fabio Pizzul, capogruppo regionale dem -. I giovani che hanno manifestato oggi pagano sulla loro pelle di studenti e lavoratori troppi anni di mancati investimenti, un'assenza di strategia politica di Regione Lombardia e una difficile convivenza con Ferrovie dello Stato in Trenord. Per anni si sono costruite nuove autostrade dimenticando il trasporto ferroviario. Gli investimenti messi in campo dalla Regione sono un tentativo tardivo, anche se necessario, di recuperare il tempo perso. Per questo noi diciamo basta a una gestione devastante e chiediamo alla Giunta Fontana di ripensare completamente il servizio", ha concluso Pizzul.