Lombardia: presentato piano per ripresa economica, 297 mln in provincia Mantova (2)

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

(Adnkronos) – Riguardo al rilancio e alla ripresa economica, il presidente Fontana ha dato la linea indicando che, sino ad ora, l'impegno di Regione Lombardia era concentrato su misure come la facilitazione dell'accesso al credito e il sostegno alle aziende. "Adesso, pur non perdendo di vista quanto abbiamo fatto -rimarca- concentriamo la nostra azione sul rafforzamento patrimoniale delle imprese, semplificazione, transizione digitale e green economy".

L'assessore Sertori, dopo aver evidenziato che "i primi 3.000 cantieri finanziati con le risorse del Piano Lombardia sono stati aperti entro il mese di novembre 2020, ha posto l'attenzione sulla necessità di risolvere, da parte del governo, una tra le più rilevanti criticità emerse in questi mesi: "I Comuni – ha detto l'assessore – hanno pochi tecnici e questo rischia di rallentare la capacità di spesa per realizzare interventi essenziali per i territori. Oltre a questo, il fatto che i segretari comunali debbano gestire a volte anche 4 o 5 Amministrazioni non favorisce la necessaria velocità degli iter burocratici. Serve una riflessione di cui ci faremo carico e che sottoporremo al governo. Da parte nostra, come Regione Lombardia, abbiamo scelto di cambiare paradigma, dando forza e libertà decisionale agli Enti locali perché giusto siano loro a decidere gli interventi prioritari sui loro territori".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli