Lombardia, primo via libera a revisione Piano cave di Cremona

Red
·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 10 mar. (askanews) - Via libera della Commissione Ambiente e Protezione civile del Consiglio regionale della Lombardia alla revisione del Piano cave provinciale di Cremona per il decennio 2016-2026 settore merceologico sabbia e ghiaia. Lo riferisce una nota del Pirellone.

Il relatore Gabriele Barucco (Forza Italia) ha espresso soddisfazione per il lavoro di Commissione, che attraverso le diverse audizioni ha dato voce ai territori interessati. Proprio in questo percorso, ha avuto modo di notare la consigliera PD Antonella Forattini, "sono emerse criticità e per questo esprimiamo parare negativo".

Posizione simile da parte del Gruppo M5S, che visto l'approvazione di un suo emendamento al testo. "La nostra considerazione - ha spiegato il consigliere Marco Degli Angeli - era negativa. Abbiamo presentato un emendamento per mitigare l'impatto e migliorare il documento e siano soddisfatti della sua approvazione, ma nonostante ciò non possiamo andare oltre un voto d'astensione". La proposta di atto amministrativo passerà ora all'esame del Consiglio regionale nella seduta di martedì prossimo.