Lombardia: road map riforma sanità, entro luglio approvazione progetto di legge

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Milano, 31 mar. (Adnkronos) – La roadmap della riforma legge regionale 23/2015 sulla sanità in Lombardia prevede che entro la prima decade di maggio la giunta regionale deliberi le linee guida con i punti di modifica. A maggio e a giugno, con tre sedute settimanali per due mesi, da parte della Commissione verranno auditi i principali interlocutori del servizio sanitario, presenti l’assessore al Welfare Letizia Moratti e la dg Welfare. Entro luglio, la giunta approverà un progetto di legge “tenendo conto dell’ampio dibattito in Commissione” e a settembre la stessa Commissione valuterà il testo di legge proposto, discutendo emendamenti “formulati anche alla luce delle proposte delle parti sociali”.

L’approvazione finale in Consiglio è prevista a novembre. I punti del processo sono emersi oggi in commissione Sanità al Pirellone, che ha ascoltato in audizione il professor Giuseppe Remuzzi, il direttore generale Agenas Daniele Mantoan e Vittorio Carreri del Movimento Culturale per la difesa e il miglioramento del Ssn. Prima della chiusura dei lavori il presidente Emanuele Monti (Lega) ha informato che è stata inviata alla giunta una lettera, sottoscritta dall’Ufficio di Presidenza della Commissione, nella quale si prospettano i tempi di lavoro per la riforma della legge 23.