Lombardia, Sala: scelta centrosinistra arrivi in 48 ore

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 16 nov. (askanews) - Per il sindaco di Milano Giuseppe Sala l'impasse del centrosinistra sulla formazione della coalizione e la scelta del candidato per le prossime elezioni regionali si scioglierà a breve. "Quello che mi dicono i partiti è che sono vicini alla conclusione, e quindi a una scelta. Sottolineo che in 48 ore bisogna arrivare a una decisione o si arriverebbe a una situazione difficilmente gestibile che scatenerebbe altre polemiche", ha detto Sala a margine della conferenza stampa su Forestami, alla Triennale di Milano.

Il sindaco non si pronuncia sulle autocandidature emerse negli ultimi giorni: "Per due motivi preferisco stare zitto: uno perché mi pare imminente la scelta e due perché ci sono persone a me care con cui ho lavorato, con Maran e Majorino in lizza".

Riguardo l'opportunità di fare le primarie per la scelta del candidato, indicata da diversi esponenti dem ma osteggiata dai partiti alleati, Sala ha detto: "Capisco le ragioni di Maran ma in questo momento mi pare che i partiti stiano cercando di trovare un nome, tra i quali magari anche Maran, che sia gradito alla pur piccola coalizione rimasta. Credo ci sia anche dialogo con i 5stelle che, al di là della loro formale disponibilità o meno, hanno un elettorato di riferimento. Poi ci sono Verdi e Sinistra italiana, più Europa, Movimenti civici. Per cui inutile fingere si tratti di un campo larghissimo ma è un campo di partiti e movimenti che si siede a questo tavolo, che da quello che mi dicono dovrebbe essere vicino alla conclusione".