Lombardia, Salvini: Moratti slitta a sinistra, a me piace coerenza

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 3 nov. (askanews) - "Mi spiace per la scelta, però se qualcuno governa col centrodestra e poi slitta a sinistra auguri, a me piace la gente che non cambia idea, mi piace la gente coerente che comincia e finisce una battaglia, la maggior parte degli italiani credo apprezzi la coerenza". Lo ha detto il leader della Lega e ministro delle Infrastrutture, Matteo Salvini, a Dritto e Rovescio su Rete4, riferendosi all'ex vicepresidente e assessore al Welfare della Regione Lombardia Letizia Moratti.

Le sue dimissioni, per Salvini, non creeranno problemi al centrodestra, ma "è strano che chi fa il vicegovernatore per il centrodestra per tanto tempo poi si proponga come candidato della sinistra, però siamo in democrazia..." ha osservato.

"Attilio Fontana ha scelto non un assessore, ma un super assessore come Guido Bertolaso, che di emergenze ne ha affrontate e risolte non solo in Lombardia ma in tutta Italia. Finalmente i lombardi avranno un assessore che si occupa a tempo pieno di tagliare le liste di attesa e della salute dei cittadini" ha concluso riferendosi al sostituto di Moratti.