Lombardia, Salvini: rimpasto? Si vedrà nei prossimi giorni

Red
·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 4 gen. (askanews) - "Non faccio mai questioni di nomi. Il nostro impegno è che nel 2021 la Lombardia corra" e si vedrà "nei prossimi giorni" circa le ipotesi di rimpasto in giunta. Lo ha spiegato il leader della Lega, Matteo Salvini, commentando con i cronisti le parole dell'assessore al Welfare Giulio Gallera sulla partenza della campagna vaccinale anti-Covid in Regione. A Palazzo Marino a margine della commemorazione del primo sindaco leghista di Milano, Marco Formentini, Salvini ha detto: "Nei prossimi giorni si corre, quando le cose saranno fatte lo saprete".

Per Salvini, non è "una questione di nomi e cognomi. La Lombardia è stata colpita dal Covid prima di altre, grazie ai lombardi si è alzata e nel 2021 correrà. Questo è il nostro impegno: non faccio questioni di nomi, cognomi o sigle. Vogliamo che la Lombardia sia il traino non dell'Italia ma dell'Europa", ha ribadito Salvini.

A chi gli chiede se la frase di Gallera per spiegare il ritardo dell'avvio della campagna vaccinale sia stato un autogol, Salvini ha detto di voler guardare "avanti. Non commento le frasi e ribadisco l'impegno mio, della Lega e di tutto il centrodestra a portare la Lombardia a essere un modello. Dopo la bomba che ci è esplosa in casa volgiamo tornare a essere un esempio in tutta Europa. Abbiamo tutte le potenzialità per farlo", ha concluso il leader del Carroccio.