Lombardia, Scurati: bene autonomia in agenda Governo ma velocizzare

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 7 giu. (askanews) - "Bene che il governo, sulla spinta del lavoro anche fatto in precedenza dal Ministro Stefani e grazie ai referendum sull'autonomia di Lombardia e Veneto, sia al lavoro per portare a settembre in conferenza unificata una legge quadro per poi siglare le rispettive intese". Lo ha scritto in una nota il Consigliere regionale della Lega, Silvia Scurati, in merito all'audizione con il ministro per gli affari regionali e le autonomia, Mariastella Gelmini, in Commissione speciale autonomia.

"La cosa importante, che abbiamo sottolineato, è velocizzare i tempi in modo di arrivare il prima possibile a dare attuazione alle intese. La cosa certa, emersa anche oggi in commissione, è che il futuro di questo Paese non è la sua gestione centralista ma, al contrario, è sempre più importante efficientare la macchina rimettendo al centro i concetti di autonomia e di federalismo fiscale" ha aggiunto Scurati.

"La stessa gestione dei vaccini ha messo in evidenza come le Regioni, Lombardia in primis, siano state esempio di efficienza, sconfessando clamorosamente coloro che ancora pensano che il processo di autonomia sia dannoso per alcuni e vantaggioso solo per altri. Il percorso autonomista va dunque ripreso con forza ed è positivo che lo stesso Ministro Gelmini abbia intenzione di coinvolgere anche la nostra Commissione sui prossimi passaggi che verranno effettuati già a partire dall'estate" ha concluso.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli