Lombardia, sei immigrati afghani recuperati dalle forze dell’ordine

·2 minuto per la lettura
Camion
Camion

In provincia di Monza e Brianza, le forze dell’ordine hanno scoperto sei immigrati clandestini, rifugiati all’interno di un camion. Tutti e sei i cittadini stranieri erano minorenni.

Monza, scoperti sei profughi minorenni nascosti in un camion partito dalla Romania

In Lombardia, le forze dell’ordine hanno trovato sei cittadini stranieri, nascosti all’interno del cassone di un camion. Il mezzo pesante che trasportata gli immigrati aveva raggiunto il magazzino di una ditta situata in via Mascagni a Desio, in provincia di Monza e Brianza, nella mattinata di venerdì 16 luglio.

Sulla base delle prime informazioni trapelate, tutti i clandestini rinvenuti all’interno del camion sono stati identificati come un gruppo di adolescenti di età compresa tra i 16 e i 17 anni, provenienti dall’Afghanistan.

Per quanto riguarda, invece, la provenienza del camion che trasportava i cittadini stranieri, è stato rivelato che il mezzo è partito dalla Romania.

Monza, il ritrovamento dei sei profughi minorenni provenienti dall’Afghanistan

In relazione a quanto asserito dal quotidiano Monza Today, pare che le forze dell’ordine si siano recate sul luogo del ritrovamento dopo aver ricevuto una richiesta di intervento, intorno alle ore 14:30. Il gruppo composto dai sei minorenni è stato individuato dagli operai impiegati presso il magazzino della ditta in via Mascagni mentre erano intenti a svolgere le operazioni di scarico.

In questa circostanza, quindi, le autorità competenti hanno raggiunto via Mascagni. Sul posto, infatti, erano presenti alcune pattuglie dei carabinieri della compagnia di Desio e i paramedici del 118, distribuiti a bordo d i due ambulanze inviate a scopo precauzionale.

Gli adolescenti afghani sono stati recuperati dalle forze dell’ordine, liberati e rifocillati con acqua e viveri. Successivamente, poi, sono stati trasferiti presso il comando di polizia locale per essere sottoposti alle dovute operazioni di identificazione.

Monza, scoperti sei profughi minorenni nascosti in un camion: casi analoghi

L’episodio incentrato sul salvataggio di minori che si è verificato in provincia di Monza e Brianza, in Lombardia, non rappresenta un unicum in ambiente lombardo. La vicenda, al contrario, si inserisce nel contesto di un fenomeno considerevolmente più ampio.

Sempre in provincia di Monza e Brianza, ad esempio, nel mese di febbraio 2021, a Caponago, erano stati recuperati alcuni profughi giovanissimi originari dell’Est Europa. In questo caso, gli immigrati erano nascosti all’interno di un camion che doveva scaricare alcuni pneumatici presso una ditta.

Un’altra vicenda analoga, ancora, è stata registrata nelle scorse settimane in prossimità di un’aria di servizio situata lungo l’autostrada A4, a Cavenago Brianza.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli