In Lombardia si avrà diritto allo psicologo di base: qual è il suo ruolo?

·2 minuto per la lettura
Psicologo
Psicologo

Anche la Lombardia avrà lo psicologo di base. Grazie al Consigliere Niccolò Carretta, martedì 18 gennaio 2022, è stata approvata la mozione riguardante lo psicologo di base in Consiglio Regionale.

La Lombardia avrà lo psicologo di base

Non vi è ancora l’ufficialità in quanto bisognerà attendere il parere della Giunta Regionale. La Giunta svolgerà un ruolo meramente tecnico sulla questione, quasi una semplice formalità. Dovranno essere decise le modalità e le regole per attuare tale provvedimento. Il Consigliere Carretta è soddisfatto del traguardo raggiunto e reputa fondamentale, soprattutto dopo 2 anni di pandemia che hanno danneggiato psicologicamente molte persone, che si possa accedere a delle cure psicologiche gratuitamente.

La Campania, prima della Lombardia, aveva già approvato la mozione per lo psicologo di base

La prima regione ad approvare in Consiglio lo psicologo di base è stata la Campania. Sebbene il governo avesse contrastato tale provvedimento, la Corte Costituzionale ha dato ragione alla regione, dando la possibilità di adottare questo provvedimento su tutto il territorio nazionale. La Lombardia seguirà dunque le orme della Campania, senza dover subire ricorsi e contrasti. Secondo il parere di molte persone, istituire lo psicologo di base è un grosso passo avanti per normalizzare le cure psicologiche, che sono spesso viste come un tabù.

Psicologo di base in Lombardia: cos’è?

Lo psicologo di base non è nient’altro che un professionista che affianca un medico di medicina generale per curare singole persone o gruppi affetti da problemi psicologici. Lo psicologo di base fornirà un’assistenza psicologica di primo livello. L’iter da seguire per poter essere visitati da uno psicologo di base è molto semplice. In primis bisogna recarsi da un medico di base che, dopo una prima visita, può indirizzare il paziente allo psicologo come farebbe con qualsiasi altro specialista in presenza di altre patologie.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli