Lombardia, terza domenica novembre dedicata a vittime della strada

Red-Alp

Milano, 12 nov. (askanews) - "La terza domenica di novembre sarà dedicata ai giovani morti in incidenti stradali. Stamattina al Pirellone, come rappresentanti delle Istituzioni e alla presenza del vicepresidente del Consiglio Francesca Brianza, abbiamo voluto ricordare queste tragedie". Lo riferisce la consigliera regionale lombarda del Carroccio Monica Mazzoleni, ricordando che "gli incidenti stradali sono stati, l'anno scorso, la prima causa di morte per gli under 29, e le cause sono sempre le stesse: disattenzione, uso di cellulari mentre si guida, alta velocità, mancato rispetto delle norme e della segnaletica".

Spiegando che "a Bergamo, da gennaio, abbiamo registrato un aumento del 17% di incidenti, che hanno coinvolto tutte le fasce d'età, giovani compresi", Mazzoleni ha sottolineato che "non dobbiamo abituarci o rassegnarci a questa cronaca nera triste e dolorosa, che al contrario ci ricorda che non bisogna mai abbassare la guardia ed informare, prevenire e nei limiti del possibile cercare di evitare questi eventi luttuosi. Fermare le stragi dei giovani deve essere il nostro motto, sempre".