Lombardia, Terzi: 112 mln per potenziamento linee Ferrovienord

Red-Mch

Milano, 2 ago. (askanews) - Uno stanziamento di 112 milioni di euro per potenziare e sviluppare la rete ferroviaria regionale in concessione FerrovieNord, incrementando le condizioni di sicurezza e la manutenzione. Lo prevede una delibera approvata da giunta regionale su proposta dell'assessore alle Infrastrutture, Claudia Maria Terzi. In particolare, comunica Regione Lombardia in una nota, dei 112 milioni di investimenti (2019-2023), 53,250 milioni sono destinati alla realizzazione di nuovi interventi e 58,7 milioni al piano di manutenzioni straordinarie.

"Questi 112 milioni sono risorse interamente regionali - ha spiegato Terzi - Si tratta di uno sforzo considerevole che mettiamo in campo per l'efficienza delle linee afferenti alla Regione, quelle di competenza diretta di FerrovieNord, potenziando la rete e implementando la sicurezza ferroviaria. Stiamo parlando di opere strategiche che potranno innescare miglioramenti tangibili per gli utenti. Gli interventi interessano la rete regionale che attraversa i territori delle province di Milano, Monza, Como, Brescia, Varese".

"Oltre 58,7 milioni - ha aggiunto Terzi - sono destinati a interventi di manutenzione straordinaria: rinnovamento degli armamenti e altre opere di efficientamento delle linee, messa in sicurezza di sottostazioni elettriche, riqualificazione di sottopassi, lavori su fabbricati a disposizione dei viaggiatori, scale mobili e ascensori per migliorare l'accessibilità ai treni in particolare per persone a mobilità ridotta e famiglie con bambini piccoli".