Lombardia: verso raddoppio ferroviario tra Seveso, Meda e Camnago

Fcz

Milano, 24 mar. (askanews) - La Giunta regionale della Lombardia ha approvato il progetto di fattibilità tecnica ed economica del raddoppio Seveso-Meda e Seveso-Camnago sulle linee ferroviarie Milano-Seveso-Asso e Milano-Seveso-Camnago, oltre alle opere sostitutive per l'eliminazione di due passaggi a livello a Seveso. "Si tratta - spiega l'assessore regionale alle Infrastrutture e Trasporti, Claudia Terzi - di un insieme di interventi importanti che favoriranno da un lato la regolarità del servizio ferroviario, eliminando le interferenze rappresentate dai passaggi a livello, e dall'altro miglioreranno la mobilità all'interno dei territori interessati, andando a ricucire cesure e a mettere in sicurezza assi stradali e percorsi ciclopedonali".

L'intervento si colloca fra i Comuni di Seveso, Meda, Barlassina e Lentate sul Seveso (località Camnago) e riguarda la realizzazione dei raddoppi delle tratte ferroviarie che si diramano da Seveso in direzione di Camnago e di Meda con la risoluzione delle interferenze conseguentemente generate, nonché dell'eliminazione di passaggi a livello. Saranno inoltre realizzate importanti opere sostitutive per la soppressione dei passaggi a livello di stazione di via Manzoni e di via Montello nel comune di Seveso.