Lombardia, i vescovi: aprire ai fedeli le messe feriali

Lme

Milano, 29 feb. (askanews) - I vescovi lombardi hanno chiesto di riaprire alla partecipazione delle persone le messe nei giorni feriali. "La Conferenza Episcopale Lombarda - scrivono i vescovi in una nota - fermo restando la volontà di continuare a collaborare con le istituzioni, chiede alla Regione Lombardia - così come già possibile per matrimoni e funerali - di considerare la partecipazione alle messe feriali dei cittadini cattolici lombardi, che a differenza delle celebrazioni festive non costituiscono una forma di assembramento".

La lettera è firmata da Mario Delpini, arcivescovo di Milano; Francesco Beschi, vescovo di Bergamo; Marco Busca, vescovo di Mantova; Oscar Cantoni, vescovo di Como; Maurizio Gervasoni, vescovo di Vigevano; Daniele Gianotti, vescovo di Crema; Maurizio Malvestiti, vescovo di Lodi; Antonio Napolioni, vescovo di Cremona; Corrado Sanguineti, vescovo di Pavia; Pierantonio Tremolada, vescovo di Brescia".