Lombardia, via libera a emendamento su Naviglio Grande

Mda

Milano, 17 dic. (askanews) - Via libera dal Pirellone a Emendamento della Lega al Bilancio regionale che stanzia 2.290.000 euro per il Naviglio Grande. Nel merito è intervenuto il primo firmatario e consigliere regionale del Carroccio, Simone Giudici. "Con questo emendamento - ha spiegato Giudici - si mettono a bilancio per l'esercizio 2020 risorse per 2.290.000 destinate al cofinanziamento per il ripristino spondale del Naviglio Grande nel tratto, di circa 7,5 chilometri, compreso tra i Comuni di Albairate, Vermezzo, Gaggiano e le adiacenti SS494 e SP59. Si tratta di un'oper di grande importanza, il cui costo complessivo ammonta a 15 milioni di euro, che servirà ad assicurare la funzionalità idraulica del canale, la navigabilità dello stesso, ma soprattutto per la sicurezza del traffico veicolare lungo le strade che lo affiancano. Questo intervento è senza dubbio prioritario, come segnalato anche dal Consorzio di Bonifica Est Ticino Villoresi e si rende prioritario dato l'elevato livello di deperimento delle sponde del canale, dovuto specialmente alle forti sollecitazioni subite a causa del traffico intenso".