Lombardia zona arancione rafforzata da oggi, 5 marzo: regole

webinfo@adnkronos.com (Web Info)
·1 minuto per la lettura

Lombardia zona arancione rafforzata, da oggi 5 marzo e fino al prossimo 14 marzo, con nuove regole e restrizioni per contrastare la diffusione del coronavirus nella regione. Considerato l’aggravarsi del quadro epidemiologico, il presidente Attilio Fontana ha infatti emanato una nuova ordinanza che colloca l’intero territorio nella fascia. Queste le principali misure aggiuntive adottate per contenere la diffusione del coronavirus:

- Sospesa la didattica in presenza per elementari, medie, superiori e formazione professionale e Università. Chiuse le scuole dell’infanzia;

- Divieto di recarsi presso altre abitazioni private abitate;

- Divieto di recarsi nelle ‘seconde case’ in Lombardia;

- Può accedere alle attività commerciali un solo componente per famiglia, se non deve portare con sé minori, disabili o anziani;

- Divieto di utilizzare aree pubbliche attrezzate per gioco/sport (es. scivoli, altalene, campetti da gioco etc) nei parchi, ville e giardini pubblici;

- Obbligo di indossare mascherine chirurgiche o presidi analoghi sui mezzi di trasporto pubblici.

- Rimangono consentiti gli spostamenti all'interno del territorio comunale per comprovati motivi di lavoro, necessità o salute.