L'Oms dice no al Natale in famiglia: "Evitare pranzi e cenoni"

Claudio Paudice
·Giornalista, L'HuffPost
(Photo: - via Getty Images)
(Photo: - via Getty Images)

La decisione più saggia a Natale sarebbe quella di non fare né pranzi né cene in famiglia per contenere la diffusione del coronavirus. Lo ha detto il capo tecnico dell’Oms, Maria Van Kerkhove, durante il consueto briefing sul Covid-19.
“La difficile decisione di non riunirsi in famiglia per le feste è la scommessa più sicura”, ha sottolineato la dottoressa.

Questo articolo è originariamente apparso su L'HuffPost ed è stato aggiornato.